Configurare ESP-IDF su Visual Studio Code

In questa guida vi spiegerò come configurare la toolchain ESP-IDF su Linux utilizzando VSCODE.

Espressif fornisce risorse hardware e software per aiutare gli sviluppatori di applicazioni a realizzare le proprie idee utilizzando l’hardware della serie ESP32. Il framework di sviluppo di Espressif ESP-IDF è destinato allo sviluppo di applicazioni Internet of Things (IoT) con Wi-Fi, Bluetooth, power management e molte altre funzionalità. Configurare ESP-IDF è molto facile Su Linux, diamo uno sguardo.

ESP-IDF: Prerequisiti

Per avviare correttamente il plugin ESP-IDF di VSCODE è necessario installare tutti questi pacchetti richiesti:

sudo apt-get install git wget flex bison gperf python3 python3-pip python3-setuptools cmake ninja-build ccache libffi-dev libssl-dev dfu-util libusb-1.0-0

Successivamente, occorre installare il plugin ESP-IDF direttamente all’interno di VSCODE.

configurare esp-idf download
Plugin ESP-IDF avviato con succcesso

Se mancasse qualche pacchetto, dovresti avere una schermata come quella sottostante. In quel caso, ricontrolla di avere tutti i pacchetti installati nella fase iniziale.

Errore nell’avvio del plugin

Nella procedura consiglio di selezionare python3.

configurare esp-idf avvio
Installazione di ESP-IDF tramite plugin

Tutorial completo: https://www.youtube.com/watch?v=Lc6ausiKvQM&feature=youtu.be

Procedura manuale

È possibile installare il framework manualmente utilizzando la guida ufficiale. Consiglio di utilizzare tale guida solo nel caso riscontraste problemi durante l’installazione.

Utilizzando la procedura manuale ho riscontrato dei problemi durante la creazione del virtual-env da python 2.7, quindi ne sconsiglio l’utilizzo.

Configurare ESP-IDF: Compilazione di un progetto

Attraverso la command palette di VSCODE è possibile aprire tutti gli esempi all’interno del framework e compilare uno di esempio:

configurare esp-idf vscode

Una volta terminata la procedura con successo, sarò possibile fleshare il file .bin generato direttamente da VSCODE.

Configurare ESP-IDF: Il flashing

Per flashare il firmware precedentemente buildato con esp-idf è necessario utilizzare il tool idf.py e assicurarsi che l’esp32 sia connesso correttamente tramite USB. Un errore comune durante la prima configurazione di esp-idf è quello di dimenticare di aggiungere l’utente corrente al gruppo dialout oppure dimenticare di riavviare il computer. Al seguente link viene spiegato in dettaglio come procedere.

Configurare ESP-IDF: Monitor

Per verificare se il firmware compilato è effettivamente in esecuzione, digita idf.py -p PORT monitor (Non dimenticare di sostituire PORT con il nome della tua porta seriale).

Reference ufficiale:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *